Se state progettando una nuova esperienza in Australia, sia con Working Holiday Visa, visto lavoro o Student Visa, potreste prendere in considerazione l’idea di aprire un conto corrente direttamente dall’Italia, quindi prima di arrivare. L’operazione è estremamente sicura, dato che il conto non sarà disponibile già prima del vostro arrivo in Australia, ma potrete versare del denaro, soprattutto in momenti dove il cambio è estremamente favorevole.
La prima cosa che dovete fare è scegliere la banca che preferite. Valutate le spese, le condizioni, la diffusione sul territorio e la tipologia di conto in base alle vostre esigenze.

Dopodichè vi chiederanno di compilare un modo online per l’apertura del conto dall’estero in cui dovrete indicare anche con quale visto entrerete nel territorio.
Tra le banche principali potrete scegliere:

 Commonwealth Bank of Australia
 NAB
 ANZ
 Westpac

Lo step successive è l’attivazione del conto che avverrà quando arriverete in Australia con tutti i documenti necessari e presso la filiale più vicina. (passaporto e conferme ricevute durante l’attivazione del conto online)
Ricordate che le banche richiedono che la data di arrivo sia entro 12 mesi dalla richiesta e alcune richiedono un deposito di denaro entro 6 mesi.

Nel caso invece vogliate aprire il conto una volta sul territorio: recatevi presso la filiale più comoda per voi con passaporto e un documento che provi la vostra residenza (entro 6 settimane dall’arrivo). Nel caso siano passate più di sei settimane, vi chiederanno di affrontare un test a punti per avere più informazioni sulla vostra identità.

In ogni caso niente paura e GOOD LUCK!

bank au